Festa della Fragola alla Marsiliana 2019

Sagra della fragola alla Marsiliana 2019


Una delle più importanti feste in Maremma è La Festa della Fragola alla Marsilina 2019 Inizio Giovedi 26 Maggio 2019 e si concluderà Domenica 29 Maggio.
Ottima occasione per gustare Prodotti Tipici del Territorio Maremmano, con possibilità di cenare all’interno della Sagra.
Oltre la cena,da non perdere la degustazione delle Fragole, accompagnate con Panna o Yogurt.Quindi approfittane subito.

La domenica conclusiva, grande spettacolo di Fuochi d’Artificio come vuole la tradizione, previsto per le ore 23,30 amato da grandi e Bambini.
Evento organizzato dalla Proloco Marsiliana, da non perdere

Sagra della fragola alla Marsiliana 2019
Festa della fragola alla Marsiliana 2019 con prodotti tipici del territorio

Programma della Festa della fragola alla Marsiliana 2019

Tutte le sere a partire dalle 19, apertura Stands Gastronomici, Musica e Intrattenimento.
Tradizioni Culinarie, con Piatti Tipici del Territorio, Vini locali.

Giovedi 23 Maggio: Torneo di Briscola.

Venerdi 24 Maggio: Ore 19.30 Apertura stand gastronomico

Ore 21.30 Serata musicale con la band I Pentolari

Sabato 25 Maggio: ore 10.00 Mostra Artigianale
ore 18.00 Saggio di Danza Classica e Artistica

Domenica 26 Maggio: Serata conclusiva all’Insegna della buona Musica, cibo e Fuochi d’Artificio.




Dove si trova La Marsiliana

La Sagra della Fragola alla Marsiliana si trova nell’entro terra della Maremma, nella Frazione di Manciano a 20-25 Minuti da Grosseto, prendendo l’Aurelia verso Roma.

Informazioni sulla Festa della Fragola

Per saperne di più sulla Festa della Fragola alla Marsiliana 2019, puoi visitare i siti sotto elencati o contattarci

www.prolocomarsiliana.it
www.promozionemanciano.it

Storia della Marsiliana

L’attuale borgo di Marsiliana nacque invece nel periodo alto-medievale
e venne conquistato verso la metà del XVI secolodai Medici che lo inglobarono nel Granducato di Toscana
In seguito ad una scoperta casuale avvenuta nel 1908 gli scavi condotti dal principe Tommaso Corsini hanno rimesso in luce una necropoli di epoca orientalizzante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *