Prodotti Biologici in vendita – Come si utilizzano i pistilli di zafferano Bio in cucina?

Zafferano-Biologico-in-Pistilli

Presso l’Azienda Agrituristica Echi d’Etruria, si producono e poi si vendono i pistilli di zafferano biologici.

Che cosa è lo zafferano?

Lo zafferano è una spezia che nasce da una pianta erbacea, il Crocus Sativus che fiorisce in autunno. Una spezia molto preziosa: per ottenere 1 kg di prodotto servono migliaia di fiori e il lavoro di raccolta dei pistilli può e deve essere fatto rigorosamente a mano.

I bulbi di zafferano biologico impiantati nel terreno sabbioso a fine Agosto, con le prime piogge di settembre creano le radici per diventare a fine ottobre/inizio novembre dei bellissimi fiori viola con stigmi Rossi.
La raccolta avviene, come detto prima, rigorosamente a mano nel mese di Novembre, prima che il sole sorga quando i fiori sono ancora chiusi.

Zafferano Biologico In Pistilli
Zafferano Biologico Toscana

Una volta raccolti, i fiori verranno aperti a mano e gli stigmi estratti delicatamente e poi messi ad essiccare. E’ proprio in questo passaggio che nascono i pistilli di zafferano, che potrete trovare presso l’Agriturismo Echi d’Etruria tra i Prodotti Biologici in vendita.

Come si usano in cucina?

In cucina i pistilli di zafferano sono un ingrediente variabile che può essere utilizzato per sia per pietanze salate ma anche dolci e addirittura per le tisane. Ideali per primi piatti, salse, ragù, contorni di verdure, zuppe, per accompagnare i formaggi e appunto per i dessert.

Dall’utilizzo abbastanza semplice sono perfetti per rendere unici i vostri piatti. Vi basterà lasciar stemperare in acqua calda gli stemmi di zafferano per 30/40 minuti ed il gioco è fatto.

Molti preferiscono utilizzarlo in polvere, ma con un po’ di accorgimenti sarà semplicissimo adoperare anche i pistilli, permettendo al suo aroma ed al suo colore intenso di sprigionarsi.

I pistilli di zafferano di qualità devono avere un profumo intenso e devono essere sottili ed uniformi, sia nella dimensione, sia nel colore, che deve essere rosso intenso.

Come abbiamo già detto con lo zafferano si possono creare tantissimi piatti, vi diamo qualche spunto. Ravioli con gamberi su crema di zucchine e zafferano, Pennette funghi pancetta e zafferano, un semplice ma buonissimo risotto allo zafferano, risotto alla milanese. Lo zafferano si accosta molto bene anche al pesce, perfetto quindi da aggiungere in una zuppa di pesce. Infine lo zafferano si inserisce bene in preparazioni come creme pasticcere, dolci al cucchiaio, biscotti di pasta frolla e impasti dolci di ogni genere.

Non vi manca che provare e trovare il vostro abbinamento preferito! Vi aspettiamo presso l’Agriturismo Echi d’Etruria con i suo prodotti biologici in vendita, dove potrete acquistare dei veri pistilli di Zafferano Bio. Buon Appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *